Un pieno di coccole

Un pieno di coccole

Le vacanze estive sono ormai sono un ricordo. Il caldo del sole, l’energia delle tante ore di luce, la libertà e il rilassamento che i mesi estivi trasmettono, sembrano ormai perduti.

Ma l’autunno e l’inverno hanno i loro lati affascinanti e concendendoci qualche piccola coccola e qualche semplice regola, manterremmo energia, voglia di fare e, soprattutto, manterremo lontano lo stress ….e poi, mancano solo un centinaio di giorni a Natale!!

Il benessere in autunno

E allora, cominciamo subito a programmare il nostro benessere per la stagione  autunnale, senza tralasciare relax e divertimento.

Innanzi tutto cerchiamo di non cedere alla tentazione di “ingozzarci” di alimenti troppo elaborati o pieni di salse e condimenti:

  • sforziamoci di continuare a bere tanti liquidi, anche se non ne sentiamo la voglia; se l’acqua ci attira poco, sostituiamola con profumati e avvolgenti thè e infusi non zuccherati.   No a bevande gasate o ad eccesso di alcolici;
  • largo spazio a zuppe, passati vegetali, verdure cotte e crude, soprattutto di stagione, che ci permetteranno di fare il pieno di vitamine e minerali per il nostro benessere.
    E poi, le verdure riempiono molto e hanno poche calorie
  • carne magra, pesce, latticini o sostituti o proteine vegetali (secondo la filosofia di vita) non devono mai mancare nei nostri pasti principali per mantenere un buon tono muscolare e per far lavorare bene il nostro metabolismo.
    La quantità indicativa a pasto di proteine dovrebbe essere grande come il palmo della nostra mano; se eccediamo andiamo ad appesantire il lavoro del nostro fegato;
  • Limitiamo molto pane, pasta, cereali e tutti i loro derivati come pizza, focacce, dolci….: sono alleati preziosi della nostra salute, ma devono essere consumati in quantità modeste e devono essere possibilmente integrali.
  • NON DOBBIAMO saltare i pasti: colazione, pranzo e cena sono obbligatori per mantenere energia e metabolismo al top.
    Se poi riusciamo a concederci anche spuntini a metà mattina e metà pomeriggio (frutta o yougurt), avvertiremo meno la stanchezza, non avremo mai una “fame da lupi” quando ci sediamo a tavola e il metabolismo rimane più veloce. Saltare i pasti fa crollare la velocità del metabolismo.
  • Una volta alla settimana: mangiate quello che volete!! Serve moltissimo come anti stress e come ricarica psicologica!

Le attività per il benessere

Scegliete un’attività sportiva da poter eseguire durante i mesi invernali con COSTANZA!

L’attività sportiva è fondamentale per non far invecchiare il nostro corpo e la nostra “testa”, ma non deve essere un ulteriore stress ai mesi invernali, perciò scegliete qualcosa di divertente, fattibile e non eccessivo, altrimenti mollerete!

Iscrivetevi ad un corso di ballo, fate lunghe camminate, fate qualche corso in palestra che vi permetta anche di divertirvi

L’attività fisica comincia a bruciare grassi di deposito solo dopo 20 minuti della stessa attività aerobica.

Ricordatevi di passare prima dal medico per il certificato di idoneità all’attività sportiva.

Concedetevi una o due volte al mese (se potete anche una volta alla settimana!!) trattamenti benessere per corpo e mente, una full-immersion di coccole per abbattere lo stress dell’autunno.

Scenografici, emozionali, polisensoriali, esotici e soprattutto olistici, perché coinvolgono in modo sublime non solo il corpo, ma anche la mente, regalano impagabili, profonde e durature sensazioni di equilibrio e di relax.

Cosa c’è di meglio per affrontare il “ritorno alla realtà“?

Come dicevamo all’inizio, l’estate è finita, ricomincia la routine quotidiana e i livelli di stress aumentano a dismisura, si fatica a riprendere il ritmo…c’è bisogno di energia e vitalità.

Non lasciatevi prendere dalla scusa: non ho tempo!  Abbiamo tutti 24 ore! Sempre e solo quelle.

Organizzatevi per tempo e bene, valutate dove potete recuperare tempo per dedicarvi a voi: è la migliore assicurazione per il vostro futuro, la vostra salute e la vostra forma fisica

Su…..al lavoro e ricordate….

“La bellezza, nel cuore di chi la desidera, è più sublime che negli occhi di colui che la vede.”

Kahlil Gibran

 

Le vacanze estive sono ormai sono un ricordo. Il caldo del sole, l’energia delle tante ore di luce, la libertà e il rilassamento che i mesi estivi trasmettono, sembrano ormai perduti.

 

Ma l’autunno e l’inverno hanno i loro lati affascinanti e concendendoci qualche piccola coccola e qualche semplice regola, manteremmo energia, voglia di fare e, soprattutto, manterremo lontano lo stress ….e poi, mancano solo un centinaio di giorni a Natale!!

 

E allora, cominciamo subito a progammare il nostro benessere per la stagione  autunnale, senza tralasciare relax e divertimento.

 

Innanzi tutto cerchiamo di non cedere alla tentazione di “ingozzarci” di alimenti troppo elaborati o pieni di salse e condimenti:

  • sforziamoci di continuare a bere tanti liquidi, anche se non ne sentiamo la voglia; se l’acqua ci attira poco, sostituiamola con profumati e avvolgenti the e infusi non zuccherati. No a bevande gasate o ad eccesso di alcolici
  • largo spazio a zuppe, passati vegetali, verdure cotte e crude, soprattutto di stagione, che ci permetteranno di fare il pieno di vitamine e minerali per il nostro benessere. E poi, le verdure riempiono molto e hanno poche calorie
  • carne magra, pesce, latticini o sostituti o proteine vegetali (secondo la filosofia di vita) non devono mai mancare nei nostri pasti principali per mantenere un buon tono muscolare e per far lavorare bene il nostro metabolismo. La quantità indicativa a pasto di proteine dovrebbe essere grande come il palmo della nostra mano; se eccediamo andiamo ad appesantire il lavoro del nostro fegato
  • limitiamo molto pane, pasta, cereali e tutti iloro derivati come pizza, focacce, dolci….: sono alleati preziosi della nostra salute, ma devono essere consumati in quantità modeste e devono essere possibilmente integrali
  • NON DOBBIAMO saltare i pasti: colazione, pranzo e cena sono obbligatori per mantenere energia e metabolismo al top. Se poi riusciamo a concederci anche spuntini a metà mattina e metà pomeriggio (frutta o yougurt), avvertiremo meno la stanchezza, non avremo mai una “fame da lupi” quando ci sediamo a tavola e il metabolismo rimane più veloce. Saltare i pasti fa crollare la velocità del metabolismo.
  • Una volta alla settimana: mangiate quello che volete!! Serve moltissimo come anti stress e come ricarica psicologica!

 

Scegliete un’attività sportiva da poter eseguire durante i mesi invernali con COSTANZA!

L’attività sportiva è fondamentale per non far invecchiare il nostro corpo e la nostra “testa”, ma non deve essere un ulteriore stress ai mesi invernali, perciò scegliete qualcosa di divertente, fattibile e non eccessivo, altrimenti mollerete!

Iscrivetevi ad un corso di ballo, fate lunghe camminate, fate qualche corso in palestra che vi permetta anche di divertirvi…

L’attività fisica comincia a bruciare grassi di deposito solo dopo 20 minuti della stessa attività aerobica.

Ricordatevi di passare prima dal medico per il certificato di idoneità all’attività sportiva

 

Concedetevi una o due volte al mese (se potete anche una volta alla settimana!!) trattamenti benessere per corpo e mente, una full immersion di coccole per abbattere lo stress dell’autunno. Scenografici, emozionali, polisensoriali, esotici e soprattutto olistici, perché coinvolgono in modo sublime non solo il corpo, ma anche la mente, regalano impagabili, profonde e durature sensazioni di equilibrio e di relax.

 

 

Cosa c’è di meglio per affrontare il “ritorno alla realtà”?

 

Come dicevamo all’inizio, l’estate è finita, ricomincia la routine quotidiana e i livelli di stress aumentano a dismisura, si fatica a riprendere il ritmo…c’è bisogno di energia e vitalità.

 

Non lasciatevi prendere dalla scusa: non ho tempo!

Abbiamo tutti 24 ore! Sempre e solo quelle.

 

Organizzatevi per tempo e bene, valutate dove potete recuperare tempo per dedicarvi a voi: è la migliore assicurazione per il vostro futuro, la vostra salute e la vostra forma fisica

 

Su…..al lavoro e ricordate….

 

“La bellezza, nel cuore di chi la desidera, è più sublime che negli occhi di colui che la vede.”

Kahlil Gibran

 

Facebook Comments
Un pieno di coccole dot.ssa Elisabetta Mantovani

About The Author

dot.ssa Elisabetta Mantovani

Laureata in chimica, consulente tecnica e formatrice in estetica da molti anni, si occupa di controllo qualità e formulazione di prodotti estetici, controllo e progettazione macchinari per l’estetica.
Ha conseguito il diploma e il master di consulente alimentare per la dieta Zona, è stata proprietaria e direttrice di un centro estetico.
Per passione verso il settore si è diplomata massoterapista e si diletta nell’approfondimento di tutte le terapie olistiche che fanno da contorno all’estetica e alla medicina tradizionale.
Eclettica negli interessi personali come la lettura in generale e il fantasy in particolare, le passeggiate a cavallo e lo stile di vita country, la pittura, la musica e soprattutto il ballo, infatti è diplomata ANMB come insegnate di balli Country.
Il suo rammarico: peccato ci siano solo 7 giorni in una settimana perché se ce ne fossero 8 potrei fare qualche altra attività!!!

Shares